Il ragazzo ombra di Laura Costantini

0

“Diario vittoriano” è nato come progetto di un feuilleton 2.0 basato su un incompiuto di molti molti anni fa. Poi si è fatto strada e ha incontrato l’interesse di un editore. La pubblicazione avverrà in quattro volumi.
“Il ragazzo ombra” è appena uscito (19 giugno 2017) ed è il primo episodio.
Calcutta. Comincia qui. Nel 1881, sotto il regno di Vittoria, Regina del Regno Unito e d’Irlanda, Imperatrice d’India.
Un avvocato, Sir William Jefferson Moncliff, vedovo e con un figlio problematico, Robert Stuart, assistito da un’istitutrice molto giovane, Alvena Griffiths, spediti a cercare un bambino dato per morto nove anni prima nei meandri tentacolari di una città aliena, difficile, ostile.
Una missione che l’avvocato ritiene, a ragione, impossibile, ma che ha accettato per motivi economici.
I baroni Moncliff non sono ricchi, il castello in Scozia cade a pezzi e la parcella promessa dalla contessa di Lennox, se il bambino viene recuperato, è quel che serve per ritirare su le sorti della famiglia.
Comincia qui. Un feuilleton come se ne pubblicavano una volta. Un romanzo dove il filo conduttore è il diario di un tredicenne solitario, arrabbiato, triste e dallo spiccato talento per la scrittura e per il disegno.

Il Ragazzo Ombra

Robert Stuart Moncliff è un uomo giovane, ricco, affascinante. Un romanziere affermato e un ritrattista ricercato dall’aristocrazia britannica. Avrebbe tutto per essere felice, eppure nell’autunno del 1901 lo troviamo chiuso nel castello di famiglia affacciato su una scogliera scozzese, intento a rileggere le pagine del diario che ha accompagnato la sua vita negli ultimi vent’anni. C’è un’assenza a pesare sulla sua anima. C’è un incontro che non può e non vuole dimenticare. C’è una persona per quale ha fatto delle scelte, la persona più importante della sua vita, che gli è apparsa come un’ombra in una notte di luna piena dell’aprile del 1881. Era un tredicenne solo e triste allora e la luce di incredibili occhi d’oro ha illuminato un futuro che non avrebbe mai osato immaginare. Ma le ombre, si sa, si dissolvono e in questo primo volume Robert ripercorre le vicissitudini, le scoperte e la gioia del passato per sopravvivere alla tristezza del presente. Un presente sul quale si addensa la minaccia del giudizio di una società, quella vittoriana, che dell’ipocrisia ha fatto una bandiera e uno stile di vita da diffondere nel mondo.

Edito da goWare
Uscito il 19 giugno 2017
Disponibile in e-book (4,99 euro) e in cartaceo (12,99 euro)
In vendita su Amazon e nel sito della casa editrice
http://www.goware-apps.com/il-ragazzo-ombra-laura-costantini/

Sito dell’autrice www.lauracostantini.it
Blog dell’autrice http://lauraetlory.blogspot.it
Pagina del progetto su Facebook: https://www.facebook.com/progettovittoriano/
Profilo autrice su Facebook: https://www.facebook.com/laura.costantini

Laura Costantini è romana. Giornalista della Rai con la passione per la narrativa. Ha pubblicato, a doppia firma con Loredana Falcone, numerosi romanzi spaziando in generi diversi. Nel 2016 hanno pubblicato il romanzo storico “Contrabbandieri d’amore” con HarperCollins Italia e “Una voce nella nebbia”, romanzo sul potere delle donne vicine alla natura con Edizioni Il Vento Antico.
“Il ragazzo ombra” (goWare 2017) è il primo romanzo che firma da sola.

Commenti