RARE 2018, LA CAPITALE SI TINGE DI ROSA

0

di Patrizia Ruscio

La manifestazione è stata un successo, con oltre 75 autrici bestseller da tutto il mondo e quasi mille partecipanti che hanno invaso lo Sheraton Hotel di Roma.

L’EVENTO

Metti un pomeriggio di inizio estate, il bordo piscina dell’hotel più prestigioso della Capitale e le scrittrici di romance più famose al mondo. Ed è subito RARE (Romance Author & Reader Events), l’evento firma copie internazionale dedicato alla letteratura rosa, che lo scorso giugno si è svolto a Roma presso l’hotel Sheraton.

Questo genere si sta affermando sempre più nel panorama culturale internazionale, rivendicando la sua dignità e una più che buona fetta di mercato, come testimonia la grande affluenza che ogni evento RARE registra. È stato un lungo weekend dedicato alle scrittrici e alle loro fan, all’insegna dell’allegria e dell’amore, non senza qualche colpo di scena. In più, i Rare Men hanno aggiunto un pizzico di eros alla manifestazione (ammesso che ce ne fosse bisogno). Gli occhi delle partecipanti erano puntati su di loro, i ragazzi copertina dei libri d’amore più appassionanti e letti del pianeta. I tre Rare Men sono stati travolti dall’euforia generale alla quale hanno risposto con ironia e generosità, scattandosi foto con le fan e autografando i loro libri.

 

LE LETTRICI

Da quando hanno letto le Cinquanta Sfumature (ma anche da prima) non hanno più smesso e sono diventate assidue frequentatrici del genere. La loro età varia dai 20 ai 60 anni e oltre, vengono da tutte le parti d’Italia e tra loro ci sono madri di famiglia, single, studentesse, blogger, scrittrici e aspiranti scrittrici. Molte di loro si sono conosciute grazie alla comune passione per la letteratura romantica, sui blog principalmente, e al RARE si sono incontrate per la prima volta. Come è accaduto a Silvia e Romina, rispettivamente 21 e 24 anni: “Frequentiamo lo stesso blog e abbiamo condiviso moltissime emozioni e consigli sui libri da leggere.” Racconta Silvia: “Romina viene da Napoli e io vivo a Roma. Quando ci siamo incontrate alla stazione Termini ci siamo abbracciate! È stato come se ci conoscessimo da sempre. Abbiamo un’età diversa, ma siamo nate sotto lo stesso segno, quello delle storie d’amore ad alta tensione erotica, meglio se a lieto fine”.

A volte una storia d’amore può essere un amico impareggiabile con cui trascorrere momenti emozionanti e sognare un amore senza fine, altre volte può essere un modo per evadere dalla realtà e superare i postumi di un momento difficile: “Ho cominciato a leggere i romance qualche anno fa. Ero incinta ma ho perso il mio bambino e ho attraversato un periodo molto buio” dice Francesca, 35 anni, milanese. “La lettura di storie d’amore ha concesso un momento di tregua al mio dolore e, pagina dopo pagina, mi sentivo pervasa da una nuova linfa vitale e da una rinnovata fiducia nella vita. Oggi sono qui per incontrare Kelley Armstrong, la mia autrice preferita, e ringraziarla per i bei momenti che mi ha regalato”.

LE AUTRICI

Molte delle autrici presenti si occupavano di altro prima di dedicarsi completamente alla scrittura. Penny Reid, ad esempio, faceva la ricercatrice biomedica e Amy Harmon, dal 5 luglio in libreria con Il segreto di Eva e L’incantesimo della spada (Newton Compton), ha iniziato la carriera come insegnante nella scuola dei quattro figli per star loro vicino, ma ora si dedica alla scrittura full time.

Una menzione speciale va alle autrici Ewwa che, a vario titolo, hanno partecipato alla manifestazione: fra di loro Paola Gianinetto, Marion Seals, A.I. Cudil ed Elizabeth Jennings con lo pseudonimo di Lisa Marie Rice. Tantissime le autrici straniere presenti, scopriamone alcune insieme.

L’australiana Monica James, cresciuta a pane e Shakespeare, è autrice di Absinth of the heart e della serie I surrender, entrambi best seller internazionali. Al RARE ha presentato il suo ultimo libro Come una farfalla (Corbaccio), in cui racconta la storia di Tori e Jude e del loro amore unico, che supera la legge della vita e della morte.

La bestseller Susan E. Philips ha presentato Amore e fantasia (Leggereditore), in uscita il 27 giugno come riedizione di Fancy Pants, primo libro della serie Wynette, Texas, già pubblicato in Italia da Sperling&Kupfer nel 1996 con il titolo Un fiore nella polvere e diventato un pezzo da collezione.

Con la saga Bitten pubblicata da Fazi Editore, la canadese Kelley Armstrong ha già realizzato il desiderio di vedere Elena Michaels sullo schermo (il lupo mannaro femmina protagonista di Women of the Otherworld), grazie all’omonimo telefilm in tre stagioni.

L’esperienza del RARE proseguirà nel 2019 con gli appuntamenti di Parigi e di Londra; già fissato anche quello di Edimburgo, per il 2020. Il grande viaggio del mondo romance non accenna a interrompersi.

Lisa Marie Rice insieme a Tessa Dare (c) Mondadori Blog

Commenti